• Surgery First e Ortognatica: quando è possibile?

    Surgery First e Ortognatica: quando è possibile?

    Surgery first e ortognatica: quando è possibile?  La Surgery First è una metodologia chirurgica che ha rivoluzionato il campo della chirurgia ortognatica negli ultimi anni: rappresenta oggigiorno un approccio alternativo alla procedura convenzionale “ortodonzia, chirurgia ortognatica, ortodonzia” perché procede direttamente con l’intervento chirurgico seguito dal trattamento ortodontico post-chirurgico. La Surgery First si presenta come una

    Leggi ancora →
  • Surgery first e gli altri approcci di ortodonzia in chirurgia ortognatica

    Surgery first e gli altri approcci di ortodonzia in chirurgia ortognatica

    Surgery first e gli altri approcci di ortodonzia in chirurgia ortognatica Quando il mal posizionamento dei denti e la cattiva masticazione, derivano da un problema dento-scheletrico, cioè da uno squilibro di crescita delle mascelle, l’intervento di chirurgia ortognatica è l’unica soluzione possibile per acquisire una buona estetica e funzione del sorriso. Generalmente le persone che

    Leggi ancora →
  • Tutto quello che devi sapere sulla Surgery First

    Tutto quello che devi sapere sulla Surgery First

    La surgery first è un approccio chirurgico innovativo che interessa molti ambiti. Nel caso dell’ortognatica un percorso basato sulla surgery first prevede una prima fase di valutazione in cui si esamina il caso, si prendono le impronte e si programma l’intervento. Quest’ultimo, come suggerisce il nome “surgery first”, viene affrontato PRIMA di montare l’apparecchio dentale:

    Leggi ancora →
  • “Quanto soffrirò”?<br> Il dolore nella chirurgia ortognatica

    “Quanto soffrirò”?
    Il dolore nella chirurgia ortognatica

    Dottore, l’operazione di chirurgia ortognatica alla quale mi sto per sottoporre sarà molto dolorosa? Una delle domande più frequenti quando si tratta di ortognatica riguarda per ovvie ragioni il dolore. Il paziente desidera sapere in anticipo se e quanto soffrirà, un po’ per timore di non riuscire a sopportare il male, un po’ per capire

    Leggi ancora →