Setto nasale deviato : 5 segnali per capire se soffri di questo problema

 

Quando chiudi la bocca e fai un respiro profondo, l’aria può fluire facilmente attraverso entrambi i lati del naso o hai difficoltà a farlo? Se hai problemi a fare questo esercizio, potresti avere un setto nasale deviato. Non preoccuparti però, siamo un team specializzato nella cura di tutte le patologie del naso e… questa è una condizione più comune di quanto si pensi.

Vi spiegheremo quindi cos’è un setto nasale deviato e in che modo è possibile risovere questo problema.

Cos’è il setto deviato?

Un setto deviato è una condizione in cui il setto, l’osso e la cartilagine che dividono a metà la cavità nasale del naso sono significativamente decentrati o storti, rendendo difficile la respirazione.

Sapevi che la maggior parte delle persone ha qualche tipo di squilibrio nelle dimensioni delle loro vie aeree? In effetti, le stime indicano che l’80% della popolazione ha inconsapevolmente qualche forma di disallineamento nel setto nasale.

Vale la pena ricordare che solo le persone con setti nasali veramente deviati avranno seri problemi respiratori e richiederanno un trattamento immediato, che potrebbe includere un intervento chirurgico.

Le cause di un setto deviato sono poche. Alcune persone nascono con questo problema a causa della pressione sul canale durante il parto; altri lo sviluppano dopo un infortunio o un trauma al naso.

Quali sono le cause del setto nasale deviato?

Un setto deviato si verifica quando il setto nasale (la parete sottile che separa i passaggi nasali destro e sinistro) si sposta su un lato.

La causa di un setto deviato può essere una delle seguenti:

Una condizione presente alla nascita. In alcuni casi, un setto deviato si verifica durante lo sviluppo del feto nell’utero ed è evidente alla nascita.

Lesione al naso. Un setto deviato può anche essere il risultato di una lesione che provoca lo spostamento del setto nasale fuori posizione.

Per i bambini, questa lesione può verificarsi durante il travaglio. Nei bambini e negli adulti, un’ampia varietà di incidenti può portare a lesioni al naso e setto deviato. Il trauma nasale si verifica più spesso durante gli sport di contatto, i giochi di cavalli come il wrestling o gli incidenti stradali.

Il processo di invecchiamento può influenzare le strutture nasali, peggiorando nel tempo un setto deviato.

Il gonfiore e l’irritazione delle cavità nasali o dei seni nasali a causa dell’infezione possono restringere ulteriormente il passaggio nasale e portare a un blocco.

Ci sono dei fattori di rischio che possono comportare il setto nasale deviato?

In alcune persone, il setto nasale è deviato alla nascita, o perché deviato durante lo sviluppo fetale a causa di lesioni alla nascita. Dopo il parto, il setto nasale deviato è più spesso causato da una lesione che sposta il setto nasale fuori posto. I fattori di rischio includono quanto segue:

Praticare sport di contatto

Non indossare la cintura di sicurezza in un veicolo a motore

I cinque segnali che indicano un setto nasale deviato

Come fai a sapere se hai un setto nasale deviato? Ci sono diversi problemi che potresti riscontrare se riscontri questa complicazione. Questa condizione può causare altre condizioni o peggiorare alcune patologie:

  1. Mancanza di respiro

La deviazione nasale rende più difficile il passaggio dell’aria attraverso il centro del naso, rendendo più difficile la respirazione. Questo problema è spesso più visibile quando si ha il raffreddore o le allergie.

Inoltre, se ritieni che questa difficoltà ti stia causando molti disagi e abbia iniziato a influenzare la tua vita quotidiana, visita uno specialista in maxillo facciale o otorinolaringoiatria il prima possibile.

 

  1. Congestione nasale o mal di testa

Poiché l’aria non scorre sempre liberamente attraverso le narici, è possibile avere una sensazione di costante congestione al naso. A volte la testa può apparire appesantita: quella pressione accumulata può portare a frequenti mal di testa, inclusa l’emicrania.

D’altra parte, la pressione extra sui seni nasali può anche far sentire il tuo viso più dolorante.

  1. Sangue dal naso

Quando hai un setto curvo, l’aria ha più difficoltà a passare attraverso il naso. Questo rende più probabile che le membrane del naso si secchino. Questa mancanza di umidità ti rende più suscettibile alle epistassi.

  1. Infezioni del seno

Più le tue vie aeree sono ostruite, più è probabile che svilupperai frequenti infezioni del seno paranasale. Anche il gocciolamento post-nasale cronico e altri sintomi del raffreddore accompagnano spesso questo problema. Sinusite e poliposi nasale possono presentarsi con maggiore facilità in presenza di un setto nasale deviato.

  1. Russare e apnee ostruttive del sonno

Quando dormi, la congestione nasale da un setto deviato può comportare un respiro pesante e russamento. Se hai difficoltà a respirare, farai fatica ad addormentarti e a rimanere addormentato.

In alcuni casi, un setto deviato contribuisce all’apnea notturna, una condizione potenzialmente grave in cui la respirazione si interrompe durante il sonno. E non dormire bene ti porterà ad un invecchiamento più precoce con un peggioramento generale della qualità della vita.

Come correggere il setto nasale deviato?

A volte i sintomi di un setto deviato possono essere alleviati con i farmaci. Se la terapia smette di funzionare, il paziente dovrà sottoporsi a una procedura chirurgica chiamata settoplastica per riparare un setto storto e migliorare la respirazione.

In cosa consiste la settoplastica?

Durante la settoplastica, l’intervento per correggere il setto nasale deviato, un chirurgo, che eseguirà l’intera procedura attraverso l’interno del naso, eseguirà una piccola incisione nel setto e quindi rimuoverà l’osso o la cartilagine in eccesso necessari per equalizzare lo spazio respiratorio delle narici. A volte una rinoplastica, un altro tipo di intervento al naso, è combinata con una settoplastica per migliorare l’aspetto del naso. Questa procedura è chiamata settorinoplastica.

Setto nasale deviato 2

Quale anestesia viene utilizzata nell’intervento di settoplastica?

L’intervento chirurgico per riparare un setto deviato viene solitamente eseguito in regime ambulatoriale in anestesia locale o generale e dura da un’ora a un’ora e mezza, a seconda della quantità di lavoro che il chirurgo deve svolgere.

Dopo quanto tempo dall’intervento di settoplastica potrò tornare a casa?

Il paziente potrà tornare a casa da tre a quattro ore dopo l’intervento chirurgico o secondo le istruzioni del medico. Se si decide di sottoporti a questo intervento, si potrà tornare al lavoro o a scuola in pochi giorni e alla tua normale routine in circa 3 settimane.

La maggior parte delle persone guarisce completamente in 1 o 2 mesi. Inoltre, è importante visitare il medico per almeno i primi 3 o 4 mesi dopo l’intervento chirurgico.

Proverò dolore dopo l’intervento di settoplastica?

L’intervento di settoplastica non è doloroso: il non utilizzo dei tamponi nel post-intervento rende in aggiunta molto più confortevole l’esperienza. Se una settoplastica è l’unica procedura eseguita, dopo di essa dovrebbe esserci poco o nessun gonfiore o lividi. Tuttavia, se viene eseguita una settorinoplastica, il recupero per il gonfiore richiederà al massimo una o due settimane.

Dove posso effettuare un intervento di settoplastica?

Il nostro team di EndorinoRoma, altamente specializzato nella chirurgia del naso, si occupa di interventi di settoplastica a Roma in Via Nomentana 311.

 

Potrebbe anche interessarti: 

Perdita dell’olfatto? Potrebbe trattarsi di polipi nasali

 

 

 

Call Now Button