• 02 FEB 20
    • 0
    II classe

    II classe

    Le malocclusioni di seconda classe scheletrica sono caratterizzate da una discrepanza della basi ossee (mandibola e mascellare superiore) per cui la mandibola è troppo indietro (sfuggente) oppure il mascellare superiore è troppo in avanti o ambedue le possibilità.

    In età infantile questo tipo di malocclusione è correggibile in molti casi con un trattamento di ortodonzia. In età adulta questo problema è risolvibile con il solo intervento chirurgico di chirurgia ortognatica.

    mento sfuggente

    mento sfuggente, mento retruso, mento indietro

     

     

    Lascia un commento →

Lascia un commento

Cancella risposta

Photostream