• 17 AGO 20
    • 0

    Tumori nasali

    Tumori nasali e dei seni paranasali

    I tumori nasali e paranasali sono escrescenze anormali che si sviluppano all’interno e intorno alla cavità nasale (narice). I tumori nasali iniziano nei passaggi nasali. I tumori paranasali iniziano nelle cavità piene d’aria intorno al naso chiamate seni. I tumori nasali e paranasali possono essere non cancerosi (benigni) o cancerosi (maligni). Esistono diversi tipi di tumori nasali e paranasali. A seconda del tipo di tumore, viene determinato il trattamento migliore.

    Segni e sintomi di tumori nasali e paranasali possono includere:

    Difficoltà a respirare attraverso il naso

    Perdita dell’olfatto

    Il naso sanguina

    Rinorrea

    Dolore o gonfiore al viso

    Occhi che piangono

    Una piaga o una lesione al palato

    Problemi di vista

    Un nodulo al collo

    Difficoltà ad aprire la bocca

    Le cause

    I tumori nasali e paranasali si formano quando una mutazione genetica trasforma cellule normali e sane in cellule anormali. Le cellule sane crescono e si moltiplicano a una certa velocità e alla fine muoiono in un determinato momento. Le cellule anormali crescono e si moltiplicano senza controllo e non muoiono. Le cellule anormali accumulate formano una massa (tumore). Se le cellule anormali diventano cancerose, potrebbero invadere i tessuti vicini e separarsi da un tumore iniziale per diffondersi (metastatizzare) ad altre parti del corpo.

    Fattori di rischio I fattori che possono aumentare il rischio di tumori nasali e paranasali includono:

    Fumare e stare con persone che fumano

    Respirare aria inquinata

    Esposizione a lungo termine a sostanze chimiche e irritanti presenti nell’aria durante il lavoro, come polvere di legno, fumi di colla, alcol denaturato e formaldeide, farina, polvere di cromo e nichel

    Infezione da papillomavirus umano (HPV), una comune infezione a trasmissione sessuale

    Prevenzione

    Per ridurre il rischio di tumori nasali e paranasali, puoi: Smettere di fumare. Se non fumi, non iniziare adesso. Se fumi e vuoi smettere, parla con il tuo medico delle strategie che possono aiutarti, come consulenza e farmaci. Proteggiti al lavoro. Seguire le regole di sicurezza sul posto di lavoro per proteggersi da gas nocivi e sostanze irritanti nell’aria, come indossare una maschera facciale.

    Lascia un commento →

Lascia un commento

Cancella risposta

Photostream