• 13 AGO 20
    • 0
    Poliposi naso-sinusale

    Poliposi naso-sinusale

    I polipi nasali

    I polipi nasali sono formazioni biancastre che compaiono all’interno dei passaggi nasali o dei seni paranasali e sono dovute a un processo infiammatorio della mucosa. Questi polipi sono benigni, ma possono crescere al punto da ostruire completamente i passaggi nasali.

    La grande esperienza di EndoRinoRoma nella rimozione endoscopica di polipi rende l’intervento poco aggressivo. Il successivo monitoraggio dei pazienti, unitamente ad un’adeguata diagnosi della causa allergologica, consente di ottenere una buona evoluzione in molti pazienti.

    Polipi nasali

    Polipi nasali, poliposi nasale, chirurgia endoscopica, fess

    I Sintomi: 

    Inizialmente, i sintomi sono generalmente una sensazione di occupazione nasale senza difficoltà respiratorie. Man mano che la malattia progredisce, compaiono altri sintomi, come ostruzione respiratoria nasale, alterazione dell’olfatto, ecc. Altri sintomi sono: mal di testa, sensazione di pesantezza nella zona, malessere generale, bocca secca e voce nasale (rinolalia).
    Sintomi più comuni:
    Odore alterato (anosmia).
    Aumento del muco nasale.
    Respirazione difficoltosa.
    Russare.

     

    Le cause 

     

    La causa della poliposi nasale è sconosciuta. Inizialmente si credeva che la causa fosse allergica, ma non è sempre così. Ripetute infiammazioni della mucosa nasale, dovute, ad esempio, a riniti o sinusiti, alterazioni anatomiche delle vie nasali o dei seni paranasali, possono essere fattori che favoriscono la comparsa di polipi nasali.

     

    Qual è la prognosi? Il successivo monitoraggio dei pazienti, unitamente ad un’adeguata diagnosi della causa allergologica, consente di ottenere una buona evoluzione in molti pazienti.

     


    Il trattamento

    Il trattamento tradizionale non è sempre efficace: a volte rispondono solo ai corticosteroidi e, quando viene eseguito un intervento chirurgico, i polipi a volte ricompaiono dopo pochi mesi se non adeguatamente asportati. La chirurgia endoscopica endonasale è una procedura molto efficace per correggere patologie nasali come sinusiti, deviazioni settali, polipi e tumori del naso, tumori della base del cranio. L’intervento si effettua attraverso l’apertura delle narici: senza incisioni. Un sottile strumento a fibre ottiche (endoscopio) viene inserito attraverso il naso. L’intervento facilita il drenaggio del muco dai seni senza il rischio di danneggiare la funzione naturale della mucosa, riduce il dolore, migliora la respirazione e anche l’odore e il sonno. Il periodo di ricovero è minimo.

    Lascia un commento →

Lascia un commento

Cancella risposta

Photostream